Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Produzione/SPIREX staffe continue a spirale


Spirex è la “staffa continua a bracci verticali” di Schnell che viene applicata intorno alle barre di pilastri e travi, elementi portanti di un intero edificio. La staffa continua Spirex elimina tutti gli errori che si possono verificare in cantiere durante la posa delle armature, garantendo:
  • certezza assoluta del numero e del posizionamento delle staffe in travi e pilastri;
  • eliminazione del rischio di apertura delle staffe sotto carico: l’armatura è continua!
  • certezza della verticalità dei bracci delle staffe, indispensabile per resistere allo sforzo di taglio;
  • grande risparmio dei tempi e costi di posa in opera
SPIREX: la staffa del futuro, OGGI Spirex è una “staffa continua a bracci verticali e passo variabile” (brevetto Schnell) che realizza, finalmente, le aspettative di tecnici ed operatori del settore dell’edilizia.

Questa nuova tipologia di staffa continua elimina tutti gli errori che si possono verificare in cantiere durante la posa in opera delle armature e che sono spesso la causa dei problemi strutturali negli edifici in cemento armato.

Una resistenza superiore all’armatura tradizionale A differenza della spirale tradizionale, i bracci verticali della staffa SPIREX essendo ortogonali ai ferri superiori ed inferiori, rendono questo tipo di staffatura ideale per armare le travi. Ogni staffa continua SPIREX è costituita da un solo tondino che avvolge tutta l’armatura longitudinale senza interruzione: si ottiene così un miglior confinamento del calcestruzzo che conferisce all’armatura una migliore resistenza come comprovato dalle allegate prove di laboratorio eseguite dai diversi istituti Universitari.

Gli altri vantaggi Da quando è stata presentata la “staffa continua a bracci verticali e passo variabile” SPIREX ha raccolto grande consenso fra gli addetti ai lavori: ingegneri progettisti, imprese di costruzione e hanno trovato Spirex vantaggiosa sotto tutti i punti di vista. In effetti i vantaggi nell’utilizzo di SPIREX non finiscono qui, e grazie ad essa è possibile ottenere:
  • montaggio di travi e pilastri molto più veloce e preciso: sciogliendo il pacco dopo averci inserito le barre longitudinali, Spirex si estende elasticamente realizzando l’armatura di progetto, in modo veloce e preciso, con un risparmio medio del 60-65% del tempo di montaggio.
  • possibilità di realizzare con Spirex piastre a punzonamento in sostituzione della costosa e complicata chiodatura di rinforzo
  • facile e minore costo di trasporto perché le spirali, essendo compattate e legate, esse stesse si riducono a pacchi ordinati e palettizzabili di volume e peso ridotto; ridotte legature delle barre longitudinali alle spire; un piccolo numero per tutta la lunghezza della trave/pilastro è sufficiente;


In particolare progettisti, direttori dei lavori e committenti
hanno la certezza e la tranquillità che:
  • esiste una perfetta corrispondenza fra i disegni di calcolo del progettista e la realizzazione in cantiere;
  • i lavori sono effettuati secondo i progetti;
  • il lavoro in cantiere è molto più semplice da controllare.
  • la staffa continua SPIREX è “idonea all’uso” perché la spirale viene eseguita con il passo di progetto delle staffe ma continua e nel rispetto degli infittimenti previsti ad inizio e fine armatura.


Armatura del nodo Il nodo trave-pilastro svolge nelle strutture in c.a. un ruolo di particolare importanza, spesso sottovalutata, nei confronti della dissipazione delle azioni sismiche, soprattutto in relazione alla gerarchia delle resistenze che vuole la formazione di cerniere plastiche all’estremo della trave prima che alla testa del pilastro.

SPIREX risolve brillantemente anche il problema del posizionamento delle staffe negli incroci tra pilastro e travi. Nessuna difficoltà di legatura, nessun danno prodotto dai ganci: armare i nodi non è mai stato così semplice e veloce.

È sufficiente, infatti, sagomare una piccola spirale, limitatamente al nodo, disporla ancora legata al centro del nodo, per poter agevolmente montare tutti i ferri delle travi concorrenti nel nodo stesso, quindi lasciare stendere la spirale semplicemente tagliando le legature.
Le staffe si disporranno automaticamente nel nodo garantendo numero e passo delle spire, ma soprattutto realizzando una staffatura continua e senza ganci per tutta l’altezza del nodo, secondo quanto previsto in progetto.

LA DOCUMENTAZIONE COMPLETA potete trovarla sul sito web:
WWW.SPIREX.IT

Downloads Brochure Spirex Fronte - Interno
Prove sperimentali a rottura di travi rettangolari da parte dell'Università degli studi di Firenze


Termini per l’uso | Privacy | Credits | Contattaci | webmail | intranet
© 2009-2010 EDILMARKET s.r.l. - 54100 Massa (MS)
E-mail: edilmarket@tin.it - edilmarket@bigmat.it - edilmarketsrl@arubapec.it

p iva e cod fisc 00449450451 - cap soc € 510.000,00 i.v.
SEDE LEGALE E MAGAZZINO
VIA OLIVETI 76 54100 MASSA
TEL 0585.832222 - FAX 0585.833130
SEDE PRODUTTIVA
VIA LIMONI 47 54100 MASSA
TEL 0585.831110 - FAX 0585.8830128
E-MAIL: edilmarket.limoni@virgilio.it